top of page
2023 DA DAY_BG with marble_bronze-gold.png
[1600x400] 2023 DA DAY Logo.png

In memoria di coloro che sono venuti a mancare nella community di Dragon Age

IN MEMORIAM

 

Quest’anno il team di Dragon Age Day vorrebbe dedicare qualche momento per ricordare i nostri eroi caduti – persone care della community di Dragon Age che sono venute a mancare troppo presto negli scorsi anni.

Si prega di notare che alcuni testi includono pronomi gender neutral. Grazie.

Addio alla nostra amata Gamin' Granny

Il 22 Dicembre 2022, la comunità di Dragon Age ha perso uno dei sui membri più positivi ed amati, ricevendo la triste notizia che Gamin' Granny era venuta a mancare.

 

Granny adorava Flemeth e spesso ci si identificava, ma nonostante lei amasse la citazione "Sono un sussurro nell'ombra", Gamin' Granny era tutto fuorché un sussurro. Lei era invece una presenza incantevole ed insostituibile piena di risate e positività.

Bisnonna di 71 anni, e gamer appassionata da oltre 50, Granny amava tutto ciò che riguarda Dragon Age ed esprimeva quell'amore con una gioia tangibile e costante su Tumblr e specialmente Twitter (ora X).

Amava particolarente i personaggi di Flemeth, Josie, Fenris, Alistair, Krem, Varric e giocava alla romance con Bull con uno scintillio negli occhi. Aveva dato il nome "Digger" al cane di Cullen in "Trespasser", amava i fennec, le frittate di verdura, il film "Sunset Boulevard" e soprattuttto il giardino di Skyhold e i suoi colori autunnali, chiamando spesso Skyhold "Casa dolce casa". Il suo momento preferito in Inquisition era la partita a Grazia Malevola con Varric, così pieno di amore e senso di famiglia. Il suo Inky principale era un umano anziano chiamato "Valen Trevelyan" e amava interagire con altre persone che condividevano Inkies anziani.

Granny supportava instancabilmente artisti fan, ricondividendo costantemente le sue opere preferite ed era anche una grandissima fan dei doppiatori di Dragon Age; adorava specialmente la doppiatrice dell'Inky Alix Wilton Regan, con la quale interagiva spesso online.

Anche dovendo affrontare il cancro e le avversità, Gamin' Granny era una forza instancabile del buonumore e mandava amore e supporto a tutti coloro che si sentivano scoraggiati, malati di Covid o che stavano affrontando delle avversità. Nel suo ultimo tweet nel novembre 2022, si era rivolta alla sua "famiglia DA", esprimendo quanto le mancassero tutti, condividendo la sua battaglia contro il cancro, ma concludendo proclamando la sua determinazione: "Ho intenzione di godermi la vita!"

Dopo essere venuta a mancare, la figlia più grande di Granny ha condiviso pubblicamente la notizia, predendosi un momento per sottolineare gentilmente che Granny "si divertiva davvero in questa comunità".

Vola libera, Gamin' Granny! Ti abbiamo amata tantissimo, e ci mancherai per sempre.

OBaQ97A.jpeg
Geraldine Blecker
(Shale, Dragon Age: Origins)

 

Geraldien Blecker, la voce di Shale in Dragon Age: Origins, è stata un'incredibile doppiatrice che ha dato vita al nostro amato compagno golem e al suo humor unico. È venuta a mancare a Dicembre 2021 e ha lasciato suo marito, Howard Scarr. Sono stati insieme 26 anni, sposati da 6, e come dice lui "lei era una persona meravogliosa e una moglie fantastica."

I fan di Shale amano in particolar modo il suo humor e il suo odio per gli uccelli.

Una fan ha detto "Puoi biasimare Shale? Sono sicura che a molti di noi è successo svariate volte che un uccello ci abbia fatto la cacca in testa, quindi possiamo simpatizzare con Shale. Penso che questa sia una delle cose che più amo del personaggio e di come Geraldine abbia reso ogni singola frase. Lo humor, il sarcasmo, le battute e il rispetto che Shale sviluppa per il/la Custode Grigio, il tutto reso con attenzione, facendo di Shale un personaggio simpatico e amabile. Lei ha prestato la voce a un personaggio fantastico, di cui apprezzo la compagnia ogni volta che gioco a DAO".

 

La news è stata condivisa inizialmente in un post di Reddit da DragonAgeShale, dove i fan sono intervenuti con le loro citazioni preferite in onore nel lavoro indimenticabile di Geraldine. Lei mancherà molto a tutto il fandom di Dragon Age.

A photo of @MamaNeeda
Demeta, "MamaNeeda"

 

Demeta, conosciuta ai suoi amici su Twitter come @MamaNeeda (“PoorlyMadeWindSounds”) era una fan appassionata di Dragon Age e una delle voci più divertenti e gioiose della community. Il 13 Ottobre è stata colpita da un infarto e danni cerebrali e gli omaggi in suo onore sono subito arrivati in gran numero da ogni parte della comunità.

 

La sua amica @ElementalAmber ricorda: “Demeta amava il fuoco, i suoi due bambini, la BioWare, le barzellette sconce, i film horror e Solas. Era un’amante di tutte le performance di GDL”.

Amber ricorda in particolare un suo momento preferito che dimostra l’amore che Demeta provava per Solas:

Solas: potremmo accamparci qui?

Demeta: Solas, smettila di FLIRTARE con me!

 

Amber aggiunge: “Ha sempre lottato con tutte le sue forze per tutto e si è tenuta la maggior parte delle sue difficoltà per sé. Ma c’è sempre stata ogni volta che ho avuto bisogno di lei. Mi faceva ridere di gioia o di terrore ogni volta che parlavamo. Era pronta a distruggere tutto per le persone che amava”.

 

Quando Demeta è venuta a mancare, centinaia di persone hanno condiviso cordoglio e tristezza su twitter, incluso alcuni scrittori della BioWare come Patrick Weekes.

 

Ambra ha colto l’occasione per rendere omaggio alla sua amica, che è stata amata da tantissime persone nella sua comunità. “Lei era la nostra principessa di fuoco, il nostro sorridente mago inferno. Ci riteniamo fortunati di averla conosciuta”.

Keith “Deathwalks61” 

 

Keith, conosciuto come Deathwalks61 o “Keefy”, era più grande della vita stessa. Viene ricordato come un burlone che rideva sempre. Era premuroso, gentile e compassionevole. Amava i personaggi di Dragon Age, specialmente Morrigan. Era anche un grande fan del film Underworld.

 

La ragazza con cui è stato per 10 anni ricorda con affetto i momenti in cui ridevano insieme fino a che le guance non iniziavano a far male, e ama il fatto che lui le abbia insegnato a non arrendersi mai. Uno dei suoi ricordi preferiti è di lui che “corre per strada, inciampa sul marciapiede, fa una capriola in avanti, si rialza e continua a correre come se lo avesse fatto apposta”.

 

Nel parlare di come Keith abbia influenzato la sua vita, la sua ragazza dice: “[Lui] l’ha completamente cambiata, mi ha aiutata a guarire, [ed] era l’amore della mia vita”. Keith verrà sempre ricordato per il suo sorriso, la sua risata e il suo amore per la vita.

 

Il Custode di Keith Cousland in Dragon Age:Origins è apparso in due video di Andrastini:
We Will Rock You & Warden Friends.

 

Lyn.jpg
Lyn Lavellan

 

Lyn Lavellan (loro) si era autoproclamata una grandissima nerd e amava i giochi fantasy. In Dragon Age, a Lyn piacevano particolarmente i nani – amava le loro tradizioni e cercava sempre di trovare una ragione valida per cui ci sarebbero dovuti essere dei nani maghi nel prossimo gioco della serie. Era anche un grande fan di D&D e Critical Role. I suoi gatti si chiamavano Vex e Vax, e Jester era il suo personaggio preferito.

 

Un suo amico (loro) ha un ricordo speciale della sua prima partita a D&D con Lyn:

“Si era unita ad una campagna già avviata e il suo personaggio era un goblin che io e il resto del gruppo avevamo salvato da una prigione durante uno scontro. È stato il punto di partenza della nostra amicizia, visto che non avevamo parlato molto fino a quel momento. All’epoca non avevo realizzato, ma questo è uno dei miei [ricordi] preferiti per ciò che è successo dopo.”

Un altro caro ricordo di Lyn mostra l’amore e la cura che dimostrava verso i suoi amici:

 

“L’anno scorso una mia amica ha iniziato a giocare a Dragon Age per la prima volta e ha trasmesso la partita su Twitch, in modo che la potessi vedere. Lyn si è unito e ci siamo messi in chat a fare battutacce e a cercare di dare consigli. Dopodiché abbiamo creato un gruppo su Discord per continuare a parlare al di fuori dello streaming. È diventato un posto molto accogliente per tutti noi dove ci sentivamo al sicuro e potevamo condividere la nostra nerdaggine. Lyn si assicurava sempre che stessimo bene.”

 

Lyn ha avuto un effetto straordinario sulle vite degli altri. L’amica che ha condiviso i suoi ricordi di Lyn con il team di Dragon Age Day afferma:

 

“Era una dei miei migliori amici. Ci sentivamo quasi tutti i giorni e anche quando le cose si facevano difficili per una di noi, ci assicuravamo che l’altra sapesse quanto era amata. L'anno scorso in particolare, essere suo amico è stata un’esperienza che mi ha aiutato a rimanere con i piedi per terra, e mi ha aiutato durante il 2020 fino a che non è venuto a mancare.”

 

Lyn viene ricordata dai suoi amici come comprensiva, arguta e intelligente, con la battuta sempre pronta per ogni occasione. Ha portato gioia e luce in qualsiasi conversazione. Una lezione che Lyn ha insegnato a chi lo conosceva è di ricordare sempre ai propri amici che vuoi loro bene.

 

La sua amica ricorda questa lezione con tristezza: “Mi sembra di non averglielo detto mai abbastanza quando era ancora tra noi. La sua morte mi ha fatto capire che non scambierei i momenti passati insieme con niente al mondo. Volerle bene è valsa la pena, nonostante il dolore immenso che provo in questo momento.

 

Un amico perso a causa del Covid...

 

Un fan di Dragon Age ci ha contattati in forma anonima per fari sapere che un amico aveva perso sua sorella a causa del COVID-19.

 

Dragon Age gli ha fornito uno spazio per elaborare il lutto, e un’occasione per ricordare quanto si divertivano a condividere dei bei momenti e delle tattiche di gioco insieme.

 

Vorrebbe mandare pace, amore e la luce del Creatore a tutti coloro che soffrono per la perdita di un familiare a causa del COVID-19.

 

Un saluto affettuoso

 

Grazie a tutti coloro che hanno condiviso i loro ricordi... e un addio affettuoso a coloro che abbiamo perso. Ci mancherete... e ci rivedremo nell’Oblio.

bottom of page